26/03/2019 - Europee, le 10 richieste dei cittadini per cambiare l'Ue.

Quasi 2 milioni di cittadini europei hanno votato oltre 30.000 proposte iniziali inviate alla piattaforma “WeEuropeans”.
 
2 milioni di cittadini europei hanno espresso le loro volontà su quale strada debba intraprendere l’Europa nel vicino futuro, dopo le Europee di Maggio. 2 organizzazioni: “Civico Europa” e “Make.Org”, si sono fatti promotori di “WeEuropeans” una delle consultazioni popolari più grandi di sempre, che ha raccolto in 3 mesi circa 30.000 proposte politiche da parte di quasi 2 milioni di cittadini europei, i quali dopo una votazione hanno eletto i 10 progetti più apprezzati.
 
 “CIVICO Europa”, è un’associazione senza scopo di lucro cui obiettivo è consentire ai cittadini dell’Ue di riproporsi a guida del progetto europeo; e “MAKE.ORG”, è una piattaforma cittadina leader della Civic Tech europea che ha per scopo la mobilitazione dei cittadini e della società civile.
 
I campi delle proposte sono vari; si va dalla salute alle tasse, dai diritti alla ricerca, ma a ricevere maggiori consensi sono state le iniziative per la salvaguardia dell’ambiente. Tra le tante proposte ne è stata scelta anche una italiana, portata avanti da un ragazzo di 23 anni, Alessandro, il quale vorrebbe che "chi commette reati (es. evasione fiscale) non possa ricoprire incarichi pubblici nè candidarsi ad elezioni".
 
Queste idee hanno formato "L’Agenda del Cittadino", presentata allo stesso Parlamento Europeo per essere portate allo scrutinio dei rappresentanti delle forze politiche in corsa, invitandoli a prendere delle posizioni al riguardo in rispetto delle aspettative dei cittadini. Ecco le 10 proposte più votate:
 
1) ... un programma di riciclo rifiuti a livello europeo, con le materie prime riutilizzate e non distrutte (Olanda);
2) ... proteggere le foreste, garantendone una buona gestione (Irlanda);
3) ... bloccare le agevolazioni fiscali per le multinazionali, con le tasse da pagare nel Paese in cui sono stati generati i profitti (Belgio);
4) ... vietare a chi commette reati di ricoprire incarichi pubblichi e candidarsi alle elezioni (Italia);
5) ... investire in istruzione e ricerca (Romania);
6) ... proteggere i lavoratori in tutta l’Europa (Grecia);
7) ... coordinare a livello europeo le restrizioni chimiche, soprattutto nell’industria alimentare (Svezia);
8) ... sostenere i progetti di energia rinnovabile in ogni città (Lituania);
9) ... avere informazioni chiare e trasparenti su tutti i progetti e gli accordi della Ue (Spagna);
10) ... garantire ai cittadini l’assistenza medica in qualsiasi Paese con una tessera sanitaria europea (Bulgaria).