30/07/2021 - Eurostat, ancora in calo la disoccupazione in Eurozona: a giugno è al 7,7%.

Tasso registrato al 7,1% nei 28. Scende anche in Italia, al 9,7%.
 
A giugno 2021, il tasso di disoccupazione dell’Eurozona era pari al 7,7%, in calo rispetto all’8% del mese precendente e dall’8% di giugno 2020. Nei 28 il tasso è stato registrato era del 7,1% s(empre nello stesso periodo), in calo dal 7,3% di maggio 2021 e in calo dal 7,3% di giugno 2020. Anche la disoccupazione giovanile segue il trend in miglioramento, passando nella Ue-27 da 17,6% a 17% e nella zona euro da 17,9% a 17,3%.
 
Secondo quanto rilevato da Eurostat, anche in Italia il taso di disoccupazione è sceso: 9,7% dopo il 10,2% di maggio, confermandosi comunque il 3° tasso più alto della Ue dopo Grecia e Spagna (entrambe calate a 15,1%). Per quanto riguarda la disoccupazione giovanile, nel nostro Paese si è passati dal 30,7% al 29,4%, restando comunque il 3° tasso più elevato, sempre dopo Spagna (37,1%) e Grecia (30,4%).